Notizie dal WEB    
HomeChi SiamoI CorsiI Nostri ClientiCertificazioni InformaticheSERVIZI
Condividi
Joboot
I Servizi
 Corsi d'Informatica
 Corsi di Inglese
 Affitto Aule
 Creazione Siti
 Ideazione CD Rom
 Help Desk
 Installazione Reti
 Manutenzione
 Software Support
 Backup Aziendali

 

 


Rinviato il nuovo lancio di Space X


Ci aspettavamo un altro lancio per lí 8 Luglio, ma un imprevisto ha stravolto i piani di Elon Musk

 
Sembrerebbe essere colpa delle cattive condizioni del meteo in rinvio del lancio di altri satelliti di Space x.
 
Ricordiamo però con grande emozione il lancio della navicella avvenuto più un mese fa e seguito in streaming da tutto il mondo.
 
L’equipaggio della Falcon 9, che sarebbe la seconda versione della navicella di SpaceX che può portare a bordo esseri umani, aveva salutato il pianeta Terra per raggiungere la stazione spaziale internazionale il 30 maggio.
 
Questa data con il lancio che ha segnato un altro passo nella storia spaziale americana, ha ufficializzato l’ingresso nel mercato aerospaziale di compagnie e di finanziamenti privati.
 
La missione fa infatti parte del più ampio progetto chiamato Starlink che prevede l’invio nello spazio di 57 satelliti il cui scopo sarà diffondere in maniera capillare il segnale internet su tutta la superficie terrestre.
 
Un tweet dal profilo ufficiale di Space X su Twitter ci informa che il nuovo tentativo di lancio è previsto per Sabato 11 Luglio
 
.
 
 
Ma quali obiettivi ha il progetto di Elon Musk? È vero che grazie a questa navicella avremo nuove possibilità per esplorare lo spazio?
 
Oltre alla diffusione del segnale internet, Musk ha altri obiettivi, primo tra tutti rendere accessibile il viaggio nello spazio e l’esplorazione dei pianeti.
In realtà da molto tempo Elon Musk parlava anche di abbassare i prezzi dei viaggi in navicella per offrire ai turisti dei viaggi nello spazio.
 
 
La possibilità di far viaggiare gli astronauti su navicelle private aprirà nuovi orizzonti anche all’esplorazione e alla colonizzazione di nuovi spazi nell’universo.
 
Già un anno fa parlavamo dei progetti sorprendenti dell’imprenditore: uno tra questi era sfruttare il volo di palloni aerostatici per diffondere il segnale Internet in zone meno agiate.
 
 
 
 

2020-07-10
 
Condividi
  CEFI ® è un Marchio Registrato , Riconosciuto come IQcenter dalla Microsoft e dalla Certiport
certificazioni